Schermata 2016-07-25 alle 10.41.32

Ricerca Unify: il lavoro del futuro

Unify ha pubblicato i risultati dello studio “The Way We Work” che ha coinvolto 9.000 “knowledge workers” nel mondo, ovvero coloro il cui lavoro è legato al pensare più che al fare materialmente, ponendo loro domande relative a come percepiscono oggi e, soprattutto, vedono in futuro l’evoluzione del mondo lavorativo digitale. Le interessanti conclusioni del sondaggio – per esempio 1/3 degli intervistati pensa che il suo ruolo sia destinato a scomparire o cambiare radicalmente nei prossimi 5 anni – sono state raccolte in un saggio. Leggi l’abstract qui o scarica la ricerca completa.

Schermata 2016-07-18 alle 11.24.34

Congratulazioni per le nuove certificazioni Capstone!

IBT Group assicura che il suo Team Energia sia sempre aggiornato grazie ad un investimento costante nello studio e nella ricerca. Il nostro team ha partecipato con successo agli ultimi corsi internazionali organizzati da Capstone, leader americano nella tecnologia a turbina oil-free, conseguendo nuove, importanti certificazioni!

Artboard 1

 

Artboard 1

IBT Group: qualità certificata nell’ICT e nelle Unified Communications

IBT Group, in qualità di Partner Unify, ha conseguito con successo varie specializzazioni, raggiungendo la qualifica Master, il livello di specializzazione più elevato, per i prodotti OpenScape Business – la soluzione UC all-in-one per il segmento commerciale e OpenScape 4000 – la soluzione ibrida ed estremamente affidabile per le grandi aziende, che comprendono anche la suite per le comunicazioni unificate e varie soluzioni per singole applicazioni. Inoltre, IBT ha conseguito la specializzazione Authorized anche per Circuit, la nuova soluzione di Unify che riunisce in un’unica e sicura App tutto ciò che serve per comunicare, rappresentando la frontiera più innovativa dello smart working.

13072016-certi

 

Artboard 1

Capstone per il teleriscaldamento di Cervinia

La tecnologia Capstone farà parte del progetto per la realizzazione del teleriscaldamento che servirà Cervinia, un’opera mastodontica che comprende la realizzazione di una centrale al Breuil, impianti, allacciamenti e oltre 28 chilometri di tubature che saranno utilizzate per portare il metano nella famosa città valdostana.