WNE

IBT Group e Century a WNE Paris 2016

IBT Group, insieme al suo partner Century, parteciperà a WNE, World Nuclear Exhibition, che si terrà dal 28 al 30 giugno 2016 a Parigi. Vi aspettiamo allo stand K02 nella Hall2B per presentarvi tutte le soluzioni Century HVAC specifiche per il comparto nucleare.

unify+stage

IBT Group alla UNIFY Partner Conference 2016 a Barcellona

Dal 4 al 6 aprile 2016 IBT Group parteciperà alla Unify Partner Conference, che si terrà a Barcellona, durante la quale saranno presentate le ultima novità del settore.

Artboard 3

Surgital: modello di sostenibilità grazie alla turbina “senza grassi”

Surgital, leader in Italia e nel mondo nella produzione di pasta fresca surgelata, piatti pronti e sughi surgelati, si conferma ancora una volta punto di riferimento nell’innovazione del comparto food grazie all’installazione, nella sua sede di Lavezzola (Ravenna), di un innovativo impianto di autoproduzione energetica ad altissima efficienza ed emissioni near-zero. Il sistema, unico in Italia per le sue caratteristiche di sostenibilità e rispetto ambientale, produce congiuntamente energia elettrica, vapore e freddo grazie all’impiego di una turbina oil-free, brevetto di derivazione aerospaziale dell’americana Capstone.

Il sistema è composto da una turbina Capstone a gas naturale da 600 kWe che ottimizza la produzione di vapore (3.000 kg/ora a 8 bar) mediante l’impiego di un generatore di vapore a recupero e bruciatore in vena d’aria che sfrutta totalmente l’energia dei gas di scarico della turbina. Il vapore serve ad alimentare un frigorifero ad assorbimento ad ammoniaca che produce il liquido refrigerato a – 30°C necessario per alimentare la nuova cella frigorifera da 14.000 posti pellet. Il tutto con zero emissioni.

Artboard 1

Capstone per Tonno Castiglione

L’azienda Nino Castiglione S.r.l. – primo produttore italiano di tonno in scatola a private label per GD e GDO – ha installato nella sua sede storica presso l’antica tonnara di San Cusumano a Trapani, affacciata sul mare delle isole Egadi, un innovativo impianto di cogenerazione che lo ha reso lo stabilimento di lavorazione di prodotti ittici tra i più evoluti, ecosostenibili ed efficienti al mondo.

L’impianto, primo del suo genere in Italia nel settore ittico è frutto di una tecnologia all’avanguardia che unisce un impianto di cogenerazione con turbine a gas con un sofisticato sistema di recupero termico che assicura il massimo livello di efficienza in quei processi dell’industria alimentare, cottura e sterilizzazione del tonno in scatola, che richiedono energia termica sotto forma di vapore saturo.

L’applicazione, ideata da IBT Group, utilizza una turbina a gas Capstone che, non avendo liquidi lubrificanti al suo interno, presenta gas esausti con un alto contenuto di ossigeno che consente di poterli utilizzare come aria comburente. La produzione di vapore viene, quindi, ottimizzata mediante l’impiego di un generatore di vapore a recupero e bruciatore in “vena d’aria” che sfrutta totalmente l’energia dei gas di scarico della turbina. Il tutto con zero emissioni.

I vantaggi ottenuti, infatti, sono stati sia in termini economici, con un risparmio che si aggira intorno a 190000€ anno, che in termini di emissioni di sostanze nocive con un abbattimento pari a circa 600 tons anno di co2.